lunedì 31 gennaio 2011

Yokosuka MXY 7 - 11-22-33-43 storia alternativa di 2 parte


le varianti 22, 33 e 43a e 43b  vengono prodotte tra l'aprile 1945 e settembre 1945 in 400 esemplari  ( 100 per variante). Entrambe le varianti, seppur con motori diversi hanno la stessa configurazione per quanto riguarda le linee . La variante 22 ha una velocità massima di 445 km/h , una autonomia di 110 km ( 50 di essi vengono riconvertiti nella variante 33)e una testata esplosiva di 600 kg.La variante 33 ha un motore più potente rispetto alla 22 ed ha una velocità massima di 643 km/h, 800 kg  come testa esplosiva ed una autonomia di 212 km , la variante 43a ha una velocità di 555 km/h, una autonomia di 200 km ed una testa esplosiva da 800 kg. Queste tre varianti vengono utilizzate come aerei-missile da crociera e comandati a distanza nonostante fossero anch'essi nati come aerei suicidi ed  utilizzati contro navi da trasporto e/o militari.La variante 43b è un aereo a reazione da caccia utilizzato su navi da trasporto pronti per esser lanciati tramite catapulta per la difesa aerea della nave. La variante da caccia ha una velocità massima di 569 km/h ,una autonomia di 278 km/h ed un armamento difensivo di 2 cannoni da 30 mm ( 500 colpi x arma).
Impiego: 1945 - 1946

Yokosuka MXY 7 - 11-22-33-43 storia alternativa di 1 parte

La variante 11 , costruita tra il 1944 ed il 1945 in 755 esemplari, è originariamente concepita come aereo-missile guidato da un pilota suicida . L'aereo ha una velocità massima di 643 km/h, una carica esplosiva di 1200 kg e una autonomia tra i 36 e i 40 km di autonomia . Dopo varie modifiche al sistemi di guida gli aero-missili possono esser lanciati  e lasciati andare sul bersaglio ,quindi utilizzati sia sui Betty, che sulle navi che possano trasportare aereoplani tramite la catapulta non chè da aerei strategici quali il Renzan ed il Fugaku. Questi aereo missili vengono utilizzati contro le basi americane , navi da trasporto e/o militari e come aero-missili da crociera contro le coste americane.
Impiego : 1944-1946.

giovedì 27 gennaio 2011

Fugaku-G10N1 - storia alternativa di

Fugaku o Nakajima G10N Fugaku , costruito il collaborazione con la Mitsubishi , Kawasaki e Kawanishi , viene costruito un prototipo che vola il 19 agosto del 1945 seguito entro l'anno da 12 prototipi con la coda bideriva e 16 in versione bombardiere . L'aereo monta 6 motori Ha44 da 2450Hp ciascuno, ha una velocità di 640 km/h a 12.000 metri e 580 a 9.000 metri, una autonomia che varia dai 18200 km (con 15 tonnellate di carico o di bombe), 19800 km (10 tonnellate di carico o di bombe) e 21200 km ( con 5 tonnellate di carico o di bombe).Queste due versione sono denominate G10N1a e G10N1b ( bideriva).L'armamento in questa versione è di 6 cannoni da 20 mm sui 24 previsti dal progetto.
Impiego : 1945 - 1947